RIAPRE L’ACQUARIO DI CATTOLICA

Sabato 30 maggio, alle 9.30,. E’ l’ora X per la riapertura dell’Acquario di cattolica in provincia di Rimini che tornerà ad accogliere il pubblico per il primo weekend dopo la lunga chiusura causata dal Covid-19.

Per consentire la riapertura, in conformità con le indicazioni governative e in piena armonia con le indicazioni della Regione Emilia-Romagna, sono state varate importanti misure per garantire la sicurezza e la serenità dei visitatori che finalmente, potranno tornare ad ammirare squali, pinguini, lontre, rettili e migliaia di animali marini nel secondo Acquario più grande d’Italia.

Ecco, riassumendo, quali saranno le principali misure: la postazione di rilevazione della temperatura corporea prima dell’accesso, la segnaletica dedicata, mediante simpatici “bolloni” a terra, per favorire il giusto distanziamento fisico sia in biglietteria sia di fronte alle vasche espositive, dispenser di gel virucida e battericida lungo il percorso, oltre, naturalmente alla garanzia di pulizie straordinarie, ripetute con frequenza. Per accedere, sarà obbligatoria lamascherina per l’intera durata della visita e il rapporto fra addetti a biglietterie, shop pubblico, nei punti di contatto avverrà attraverso pannelli in plexiglas i cosiddetti “parafiato”.

Cosa si potrà fare

La visita avverrà nel modo più caro ai visitatori: un’esperienza emozionante e interattiva attraverso i magici scenari del mondo acquatico. Si ritroveranno gli squali toro più grandi d’Italia, le lontre giocherellone, i buffi pinguini di Humbolt, i rettili esotici e miriadi di pesci e organismi multicolori.
Per questioni di sicurezza, non sarà consentito il contatto con la vasca tattile, ma si potrà assistere agli appuntamenti con le cibature degli animali, naturalmente a distanza intrapersonale regolamentata. A sorpresa, spunta una novità: la nuova postazione “Coralli” all’interno del percorso Tropicale: una vasca work-in-progress per osservare nel tempo il lento e affascinate sviluppo di una colonia corallina.

I biglietti: meglio online
Per favorire il distanziamento e aumentare la sicurezza, si raccomanda di preacquistare il biglietto online. In cambio, si ottengono vantaggi esclusivi: innanzitutto si garantisce il proprio posto in acquario nella data scelta, un aspetto importantissimo in caso di limitazione alla capienza. Inoltre, acquistando online si ottengono sconti e promozioni che alle casse non saranno disponibili. Il sito ufficiale è www.ticket.acquariodicattolica.it

Dice Patrizia Leardini General Manager del Polo Romagna e Toscana del Gruppo Costa Edutainment cui appartiene l’Acquario di Cattolica: “C’è stato un momento in cui abbiamo deciso di superare lo sconforto e di riaprire, sapendo che i numeri non ci avrebbero restituito una stagione compromessa, pur di garantire il lavoro a chi collabora con l’Acquario da oltre 20 anni. Il polo impiega 500 persone in estate, fra fissi e stagionali, alle quali vogliamo garantire la dignità del lavoro.  D’altra parte noi siamo romagnoli siamo gente tenace. I parchi insieme alle attività del territorio, sono un volano fenomenale per l’attrattiva della riviera. In questi giorni i miei collaboratori stanno ricontattando gli hotel per dire che noi ci siamo: facciamo ripartire l’estate!” 

Dietro le quinte dell’Acquario la vita di animali ospiti, acquaristi e addetti non si è mai fermata: l’unica cosa che è mancata davvero è il pubblico, ora – dal 30 maggio al 2 giugno – l’Acquario di Cattolica è pronto a riaccoglierlo.

ACQUARIO DI CATTOLICA

Giorni e orari di apertura: dal 30 maggio al 2 giugno: dalle ore 9.30 alle 18:30, con ultimo ingresso alle 17:00 e chiusura biglietterie alle 16:30.

Prezzi Biglietti disponibili alle casse e online su www.ticket.acquariodicattolica.it, con le seguenti tariffe: Adulti/Intero: in cassa 21 Euro, online 17.50 Euro  Ragazzi/Ridotto (da 100 a 140 cm di altezza e Over65) in cassa 17 Euro, online 16 Euro Bimbi sotto il metro: gratuito


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *