CONFINDUSTRIA SFERZA IL GOVERNO PER LA SUA INERZIA

Il presidente di Confindustria sferza il governo sul Recovery Plan: “Sono arrabbiato. Abbiamo una grande occasione di fare le riforme che servono, ma l’esecutivo non ascolta” le parti sociali e economiche.

Più volte nel corso della stessa giornata Bonomi ha chiesto al governo un confronto. Prima parlando in videoconferenza all’assemblea generale della sezione umbra dell’associazione degli industriali: “Siamo un Paese che tenta di cogliere la più grande occasione storica per fare riforma, quella del Recovery fund, senza coinvolgere nessuno. Siamo un Paese che non ha metodo”. E sulla a gestione dei fondi del Next generation Eu, Bonomi si è detto “arrabbiato”: “Per decenni questo Paese ha avuto la necessità di riforme e per mille ragioni non siamo riusciti a farle”. “Ora abbiamo una grande occasione di fare le riforme che servono. Ma su questo vorrei una bella discussione, vorrei confrontarmi con il governo, con le parti sociali e i sindacati”.

Poi durante un webinar a conclusione della terza edizione dei Dialoghi italo-francesi per l’Europa, promossa dalle universita’ Luissi Guido Carlo e Sciences Po, dove ha precisato che il dibattito sulla programmazione del Next generation Eu “non vede un coinvolgimento forte delle parti sociali ed economiche del Paese. Non lo ritengo un optional da parte del governo, ma lo ritengo un dovere”.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *