EATALY di Oscar Farinetti diventa di Andrea Bonomi

Investindustrial e EATALY hanno siglato un accordo “finalizzato a supportare la crescita a livello internazionale” dell’azienda fondata da Oscar Farinetti “che, da oltre 15 anni, promuove in modo integrato la vendita di prodotti alimentari italiani di alta gamma e la ristorazione di qualità in prestigiose location su scala globale”.
L’operazione “prevede un aumento di capitale di 200 milioni di euro e un concomitante acquisto da parte di Investindustrial di una parte delle quote detenute dagli azionisti esistenti, per portare Investindustrial a detenere la maggioranza della Società. L’operazione prevede che, al closing, Investindustrial detenga il 52% del capitale, mentre i soci storici Eatinvest (famiglia Farinetti), la famiglia Baffigo / Miroglio e Clubitaly (Tamburi Investment Partners) possiederanno complessivamente il restante 48%”.

“Siamo entusiasti di poter supportare un’eccellenza italiana nel mondo come EATALY in qualità di partner industriale di lungo periodo. EATALY rappresenta un player unico che la famiglia Farinetti, grazie alla sua visione e capacità imprenditoriale, ha guidato nella rivoluzione del concetto di cibo italiano di alta qualità in tutto il mondo”. Per l’ad Nicola Farinetti, “l’accordo sottoscritto apre ad una partnership strategica che proietta EATALY in una nuova fase della sua storia, che si prospetta di grande crescita a livello internazionale. E che ci permetterà di rafforzare il nostro format unico al mondo, promuovere progetti legati all’innovazione e valorizzare i nostri talenti”, ha detto Andrea Bonomi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.