Gian Luca Brasini nuovo Consigliere di amministrazione di IEG

Gian Luca Brasini

Gian Luca Brasini, laureato in Economia e Commercio con master in Management delle organizzazioni sportive è il nuovo membro del CdA di IEG – Italian Exhibition Group, la società fieristica e congressuale di Rimini.

Brasini ha un curriculum che lo vede presente sia nelle istituzioni che in posizioni manageriali per importanti aziende. Attualmente è direttore centrale della Maggioli Spa, global service leader italiano per la fornitura di servizi applicativi e soluzioni editoriali alle P.A. locali con un team di 2.600 persone, 70 filiali sul territorio del paese, 10 in Spagna, una in Belgio, Grecia e Colombia. Ma Brasini ha ricoperto tra il 2011 e IL 2021 la carica di assessore del Comune di Rimini con deleghe alle Risorse Umane, Risorse Finanziarie, Patrimonio e Demanio Comunale, Società Partecipate, Fundraising e, torna il tema, Politiche dello Sport. 

Molto significativa anche la sua predenza nel mondo dello sport dove  ha  vestito per 45 volte la maglia azzurra della Nazionale di Pallamano sport che, da giocatore, lo ha visto vincere numerosi titoli tra cui uno Scudetto e una Coppa Italia  e Brasini è marketing supervisor (advertising, sponsoring e diritti televisivi) della EHF Marketing GmbH, la società appositamente creata per la gestione dei diritti di marketing della Champion’s League di pallamano che fa capo alla EHF (European Handball Federation) con sede a Vienna.

Le precedenti esperienze professionali vedono Brasini dirigere e ampliare un’articolata DMC multiterritoriale (Bologna, Ravenna e Firenze), la IF, che consorzia 40 tra soci pubblici e privati, e per la quale Brasini sviluppa, tra i numerosi progetti, la creazione dell’Hub Turistico presso l’Autodromo “Enzo e Dino Ferrari” di Imola. E lo vedono co-fondatore de “La terra dei Motori”, l’unico club di prodotto che si occupa esclusivamente della promo-commercializzazione turistica dei principali luoghi ed eventi legati alla tradizione motoristica in Emilia-Romagna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *