Fiere: intese sempre più forti tra Milano e Parma

Fiera di Milano e Fiere di Parma verso il matrimonio. Dopo molto discutere da alcune settimane le trattative per un accordo tra le due società espositive sta prendendo corpo. E proprio oggi il CdA della Fiera Milanese ha ha approvato di proseguire le trattative  per la realizzazione con la fiera parmense “di una piattaforma fieristica europea nel comparto agro-alimentare”.

Al centro dell’interesse le due manifestazioni dell’agroalimentare. la milanese TuttoFood e la parmense Cibus, il tutto con la benedizione della potente Federalimentare.

“L’operazione – spiega una nota di Fiera Milano – verrebbe realizzata attraverso la sottoscrizione di un aumento di capitale di Fiere di Parma riservato a Fiera Milano da liberarsi mediante il conferimento del ramo d’azienda di Fiera Milano relativo alla manifestazione ‘Tuttofood’, primario evento espositivo nel settore agro-alimentare organizzato a Milano presso il quartiere di Rho. L’operazione prevederebbe altresì la sottoscrizione di accordi relativi alla governance di Fiere di Parma”.

Attraverso questa operazione, le parti si pongono l’obiettivo di creare una nuova piattaforma fieristica multipolare costituita da Cibus Parma, evento iconico per il Made in Italy alimentare e i suoi territori, e da “Tuttofood powered by Cibus” a Milano dove potrà accogliere una platea espositiva internazionale e quindi diventare hub globale del Food & Beverage.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.