Aumento importante del fatturato dell’industria a febbraio

Il fatturato dell’industria a febbraio è aumentato del 2,8% in termini congiunturali (+2,5% sul mercato interno e +3,6% su quello estero) raggiungendo il livello massimo dall’inizio della serie storica (gennaio 2000). Lo rileva l’Istat sottolineando che il fatturato è cresciuto su febbraio 2021, dato corretto per gli effetti del calendario, del 20,9% (+ 21,4% sul mercato interno, +20,2% su quello estero.

I giorni lavorativi sono stati 20 come a febbraio 2021. Si registrano incrementi tendenziali marcati per l’energia (+47,7%) e i beni intermedi (+31,6%), più contenuti per i beni di consumo (+15,3%) e i beni strumentali (+7,1%)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.