Natuzzi: Achille nuovo AD

Nuova governance per Natuzzi. Con l’obiettivo di rafforzare la posizione competitiva nel mercato globale dell’arredamento di design e di aumentare l’efficienza del modello operativo dell’azienda, Antonio Achille ha ricevuto dal cda l’incarico di amministratore delegato, con decorrenza 1 giugno. Achille proviene McKinsey & Company dove ha svolto il ruolo di Senior Partner & Global Head del settore luxury.

Il fondatore Pasquale Natuzzi assume il ruolo di presidente esecutivo e si focalizzerà nelle strategie di lungo termine. “Ritengo – ha detto – che il contributo di Antonio Achille sarà determinante per raggiungere gli obiettivi di crescita e supportare la transizione di Natuzzi verso un modello operativo più efficiente. Antonio è stato scelto per la sua esperienza in trasformazioni aziendali, la visione strategica e il suo orientamento ai risultati, nonché per la sua profonda condivisione dei valori fondamentali di Natuzzi. Conosce molto bene la nostra azienda e i nostri mercati, avendoci recentemente supportato in qualità di advisor”.

“Sono fortemente determinato ad accelerare il lavoro svolto dal management in questi anni per far evolvere il Gruppo Natuzzi in un brand di successo, leader globale nel settore dell’arredamento di design e lusso”, ha commentato Achille. “I prodotti Natuzzi, grazie al loro design unico e ai dettagli artigianali che valorizzano un heritage manifatturiero di oltre 60 anni, rappresentano nel mondo il meglio del design italiano e del Made in Italy ed esprimono appieno il concetto di Italian Harmony, profondamente radicato nel Dna aziendale. Vedo grandi opportunità per Natuzzi poiché questi valori hanno un fantastico potenziale di mercato a livello globale. Sono positivamente colpito dalla quantità e dalla qualità delle opportunità disponibili per accelerare la crescita dell’azienda e migliorare la profittabilità del modello operativo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *