COVID: IN GIAPPONE BUSINESSMEN ESENTATI DA QUARANTENA

Il Giappone esenterà i viaggiatori per motivi di affari dall’obbligo di quarantena di 14 giorni come misura anti-Covid. L’hanno riferito fonti governative all’agenzia di stampa Kyodo. Lo scopo dell’iniziativa è quello di non bloccare l’economia e agevolare la ripresa.

Sia cittadini giapponesi che stranieri con permessi di residenza permanenti potranno ottenere l’esenzione, a condizione che forniscano un dettagliato piano dei loro movimenti nei 14 giorni seguenti all’ingresso in Giappone, compresi i luoghi in cui risiederanno e dove lavoreranno.

Il numero di uomini d’affari esentati, tuttavia, sarà soggetto a un limite massimo per giornata, sulla base della capacità diagnostica di ogni aeroporto in relazione ai test.

Il primo ministro Yoshihide Suga aveva già sottolineato la necessità di far ripartire gli affari e chiesto di mettere in campo delle esenzioni. Il governo vorrebbe farle partire entro la fine di questo mese.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *