CONFCOOPERATIVE EMILIA ROMAGNA: I NUOVI VERTICI

Si completa la formazione degli organi di Confcooperative Emilia Romagna, a conclusione della stagione congressuale regionale dal titolo “Costruttori di bene comune” avviata a febbraio nei territori (poi momentaneamente fermatasi a causa del lockdown) e culminata all’assemblea del 31 luglio scorso con la conferma di Francesco Milza alla presidenza.
All’insediamento del consiglio regionale tenutosi questa mattina al Palazzo della Cooperazione di Bologna, sono stati eletti i tre vicepresidenti dell’Associazione che in Emilia-Romagna riunisce 1.580 imprese cooperative con 228.000 soci, 86.000 addetti e un fatturato complessivo di 14,2 miliardi di euro. Si tratta di Luca Bracci (presidente Confcooperative Ravenna-Rimini e cooperativa di abitazione il Casolare di Rimini), Daniele Ravaglia (presidente Confcooperative Bologna e direttore generale Emil Banca) e Anna Piacentini (presidente Commissione Dirigenti Cooperatrici regionale e cooperativa di consulenti People 3.0 di Reggio Emilia). È stato poi eletto il nuovo consiglio di presidenza che si occupa della gestione e amministrazione dell’Organizzazione e designa i rappresentanti nelle società partecipate, in enti e commissioni. I lavori si sono conclusi con l’intervento del presidente nazionale di Confcooperative, Maurizio Gardini.

Il consiglio regionale di Confcooperative ha approvato il nuovo statuto di Confcooperative Romagna e il percorso di unificazione delle Unioni territoriali di Ravenna-Rimini e Forlì-Cesena, che si concluderà entro la fine dell’anno. “Siamo soddisfatti e orgogliosi di questo importante passaggio – ha concluso Milza – che non comporta l’unione di due debolezze, bensì di due grandi Associazioni territoriali, forti e solide, con oltre 70 anni di storia, pronte ad affrontare insieme le sfide del futuro stando ancora più vicine alle cooperative e ai territori di riferimento, con una struttura più efficiente e rappresentativa, ancora più capace di rispondere ai bisogni della comunità romagnola”.

IL NUOVO CONSIGLIO DI PRESIDENZA DI CONFCOOPERATIVE EMILIA ROMAGNA

Francesco Milza (presidente)
Luca Bracci (vicepresidente – presidente Confcooperative Ravenna-Rimini)
Anna Piacentini (vicepresidente – presidente Commissione Dirigenti Cooperatrici Emilia Romagna)
Daniele Ravaglia (vicepresidente – presidente Confcooperative Bologna)
Cristina Bazzini (Lavoro e Servizi – Parma)

Andrea Bonati (presidente Confcooperative Parma)
Matteo Caramaschi (presidente Confcooperative Reggio Emilia)
Carlo Dalmonte (FedAgriPesca – Ravenna-Rimini)
Luca Dal Pozzo (Federsolidarietà – Bologna)
Carlo Piccinini (presidente Confcooperative Modena)
Michele Mangolini (presidente Confcooperative Ferrara)
Daniel Negri (presidente Confcooperative Piacenza)
Mauro Neri (presidente Confcooperative Forlì-Cesena)
Elena Oliva (Federsolidarietà – Modena)
Doriana Togni (Federsolidarietà – Ravenna-Rimini)


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *