COL COVID CROLLA IL FATTURATO DELLA COSMETICA

Il Covid ha messo in crisi anche il mondo della cosmetica. Soprattutto perchè l’uso della mascherina e la forzata riduzione della socialità hanno determinato una riduzione dell’uso di cosmetici e un conseguente calo delle loro vendite. 

Per questo le stime per titto il 2020 prevedono un calo di ricavi dell’11,6% a livello globale rispetto al 2019.

Secondo una ricerca PwC nel 2020, a fronte di una riduzione di reddito che tocca il 40% della popolazione mondiale e che impatta nel nostro Paese sul 57% della popolazione risultano quasi raddoppiati i consumatori che nel “New Normal” ridurranno le proprie spese.

Inoltre secondo Renato Ancorotti, presidente di Cosmetica Italia, il mercato interno ha retto meglio delle esportazioni (-9,3% vs -15%) e l’e-commerce è stato l’unico canale in crescita (+40%). 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *