CON VOICE RITORNA LA GRANDE GIOIELLERIA

Vicenzaoro apre domani sabato 12 fino a lunedì 14 nella nuova formula di VOICE – Vicenzaoro International Community Event, studiata apposta per rispondere alle esigenze di sicurezza imposte dalla fase post-Covid.

Di che si tratta ce lo spiega Marco Carniello, Group Brand Director Jewellery & Fashiondi IEG – Italian Exhibition Group.

Carniello, che cos’è VOICE e come è cambiata Vicenzaoro rispetto alle precedenti edizioni?

Un certo cambiamento c’è stato ed è innegabile, anche se dal punto di vista fieristico non è mutato il modello di business, quanto il modo di fruizione degli eventi. E a questo nuovo modo risponde VOICE che mantiene intatte le caratteristiche della fiera anche se con modalità differenti che tengono conto della situazione particolare in cui ci troviamo ad operare. 
Così VOICE è per prima cosa un summit in cui tutti i protagonisti della filiera del gioiello discutono sullo stato del settore e sulle sue sfide. Poi è comunicazione, perchè i contenuti della manifestazione vengono comunicati e diffusi praticamente in tutto il mondo, quindi è un grande show room dove il protagonista è il prodotto che resta sempre centrale.  Ci saranno le aziende che presenteranno i loro prodotti e incontreranno i visitatori come avviene normalmente, ma questa volta in un contesto più light e sulla base di un format coordinato da noi di IEG per avere un effetto armonico e in linea con i protocolli di sicurezza che ci siamo dati
”.

Accanto all’esposizione ci sarà anche un fitto programma convegnistico:

“Sì. Tutte le sessioni di incontri saranno fruibili in diretta sulla piattaforma digital di Voice  che comprende sito web, youtube, Facebook e Instagram e si svolgeranno in tre “aree stage”: the stage of Voice (Hall 7), area riservata agli eventi istituzionali,  dove si affronteranno i grandi temi internazionali del mondo orafo (sostenibilità, innovazione, trend & design), VO Square (Hall 6) dove si terranno i consueti Digital Talk, Gem Talk e i workshop e VO+ Corner (Hall 1), l’angolo delle interviste riservate al top management, ai designer e ai partner della manifestazione“.

Come è nato VOICE?

VOICE è nato dal mercato e questa è la cosa più interessante. Abbiamo ragionato con gli espositori e le loro associazioni di quella che era la situazione e degli obiettivi che volevamo comunque perseguire. Da qui è nato VOICE, appunto per continuare a parlare del nostro mondo e a dar voce alla gioielleria. Così questo evento è frutto di un lavoro che abbiamo portato avanti per mesi rapportandoci con tutte le componenti della filiera e per poter sempre valorizzare un prodotto che è una della grandi eccellenze del Made in Italy”

Voice in diretta
IEG – Italian Exhibition Group


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *