I TEDESCHI E GLI ALTRI: A RIMINI RITORNA LO STRANIERO

Tranquillità e sicurezza. E’ questo quello che cercano i turisti che in questo particolare 2020 approdano nella riviera di Rimini dove ritorna lo straniero. Iniziata in sordina, con pochi arrivi e presenze, ora la stagione estiva sta decollando. E la riviera si va riempiendo di turisti, italiani e stranieri,  in particolare provenienti da Germania, Svizzera, Francia e Belgio. 

Lo conferma una ricerca effettuata da Visitrimini presso le strutture ricettive della provincia di Rimini. 

Così all’hotel Acquario di Torre Pedrera stanno tornando i clienti stranieri abituali, come pure all’Aurea di Miramare. All’Oxygen di Viserbella, invece, ci sono nuovi clienti che arrivano tramite i tour operator e le online travel agency. Anche da alcune strutture di Bellariva segnalano numerosi arrivi che prenotano tramite i portali online, con conferme spesso last minute. Rimini, prosegue la societa’ che ne cura la promocommercializzazione, sta intercettando anche il flusso dei turisti residenti in Nord Europa, ma originari dell’Est e del Sud, che in passato tornavano ai loro paesi di origine per le vacanze e che ora, non potendolo fare, scelgono Rimini per un po’ di vacanza.

Francesi e tedeschi, in particolare, apprezzano gli aspetti legati alla sicurezza e, soprattutto, il fatto che ora l’Italia e’ considerata una meta ottimale in Europa, al ritorno dalla quale non e’ richiesto il periodo di quarantena. 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *